DISTURBO OSSESSIVO COMPULSIVO

Il Disturbo Ossessivo Compulsivo, detto anche “DOC”, è un disturbo molto diffuso ma poco conosciuto dalle persone, che difficilmente lo affrontano e cercano una cura. Le persone che ne soffrono e i loro familiari spesso dicono che “si tratta di manie”, ma in realtà c’è di più, si tratta di vere e proprie ossessioni e compulsioni.

Le ossessioni sono pensieri o immagini che si presentano ripetutamente nella mente di una persona: preoccupazioni eccessive che riguardano ad esempio lo sporco e i germi, aver fatto inavvertitamente del male a qualcuno, aver contratto malattie infettive o essere omosessuali. Queste ossessioni sono vissute da chi ne soffre come molto disturbanti perché provocano ansia, paura, disagio, senso di colpa. Le persone tentano di sopprimere o di neutralizzare questi pensieri attraverso le compulsioni.

Le compulsioni sono comportamenti ripetitivi (lavarsi le mani, riordinare, controllare) o azioni mentali (contare, pregare, ripetere formule mentalmente) che la persona compie per ridurre il senso di disagio e l'ansia provocati dalle ossessioni.

DOVE SONO

Viale Partenope, 12 - 00177 Roma